Michele Grandinetti

“Graduated with honors at Berklee College of Music in Boston, former international recording artist, vocal coach and voice teacher.”

Per capire meglio il mio percorso vi invito a leggere il mio curriculum e guardare il video YouTube linkato più in basso dove racconto il mio percorso e la mia storia.

Cercherò comunque in questo spazio di raccontarlo brevemente.

IL MIO APPROCCIO:

Non prendiamoci troppo sul serio, divertiamoci!
Il canto è gioia, gioia del condividere, gioia nel donare noi stessi.

Per farlo bisogna prima scoprire il nostro dono, la nostra voce, ed esserne fieri, amarla. Non si può donare ciò che non piace.
Sono convinto che un pizzico di autoironia e di leggerezza, ci aiutino ad accettarci, a trovare noi stessi e di conseguenza la nostra voce.

Proprio perché credo che ogni singola persona sia un universo, e ciò che funziona per qualcuno potrebbe non funzionare per un altro, il mio approccio all’insegnamento è interdisciplinare e inter-metodologico, basato sulle specifiche esigenze e unicità dell’allievo.

Il mio approccio da Vocal Coach, cioè per cantanti più esperti o professionisti, è simile a quello di un preparatore atletico in previsione di una gara sportiva, che nel nostro caso equivale per esempio alla realizzazione di un disco, o alla preparazione di spettacoli dal vivo.

Il mio approccio da insegnante di canto, cioè per cantanti alle prime armi o non professionisti, è quello di far vivere o rivivere il piacere della scoperta che spesso in adolescenza proviamo quando ci cimentiamo in una nuova forma creativa, quando non ci accorgiamo di aver praticato per ore perché la passione e l’entusiasmo ci hanno fatto perdere la cognizione del tempo e del lavoro mentale e fisico.